I record di Mahmood? Viva le élite!

Claudio Cerasa

Il brano italiano più ascoltato di sempre su Spotify è "Soldi". Salvini, questa notizia, l’ha twittata?

Al direttore - A soli quattro mesi dalla sua uscita, il brano di Mahmood, “Soldi”, è diventato quello italiano più ascoltato di sempre su Spotify, con oltre 81 milioni di streaming. Glielo scrivo solo per farle una domanda: ma Salvini, questa notizia, l’ha twittata o no? Ops.

Mauro Marini

    

Ricordo come se fosse ieri che il vicepremier Matteo Salvini, e i suoi agitati follower al seguito, il giorno dopo la vittoria di Mahmood a Sanremo dissero che Mahmood non meritava di vincere perché la sua vittoria era una vittoria non meritata: Ultimo era arrivato primo al televoto, poi la giuria aveva ribaltato il voto facendo vincere Mahmood (“i puzzoni votano ma poi il salottino dei sapientoni dice che il voto popolare non conta niente”, scrisse Mario Giordano). Oggi Mahmood, dopo aver vinto Sanremo ed essere arrivato secondo all’Eurovision, registra record su record: niente male queste élite, no?

Di più su questi argomenti:
  • Claudio Cerasa Direttore
  • Nasce a Palermo nel 1982, vive a Roma da parecchio tempo, lavora al Foglio dal 2005 e da gennaio 2015 è direttore. Ha scritto qualche libro (“Le catene della sinistra”, con Rizzoli, “Io non posso tacere”, con Einaudi, “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia”, con Rizzoli, “La Presa di Roma”, con Rizzoli, e "Ho visto l'uomo nero", con Castelvecchi), è su Twitter. E’ interista, ma soprattutto palermitano. Va pazzo per i Green Day, gli Strokes, i Killers, i tortini al cioccolato e le ostriche ghiacciate. Due figli.