cerca

Si torna in campo con la Befana, Inter attenta all'Empoli (Sarri contava come il due di briscola)

Ho azzeccato la Roma vittoriosa 2-0 contro il Genoa (ci voleva poco) e quasi la Juve in frenata al Carpi già in B assieme al Frosinone che gioca in un campo che non si vede neanche in Abkhazia.

21 Dicembre 2015 alle 18:19

Si torna in campo con la Befana, Inter attenta all'Empoli (Sarri contava come il due di briscola)

Maurizio Sarri (foto LaPresse)

Ho azzeccato la Roma vittoriosa 2-0 contro il Genoa (ci voleva poco) e quasi la Juve in frenata al Carpi già in B assieme al Frosinone che gioca in un campo che non si vede neanche in Abkhazia (con la gente che guarda la partita dal terrazzo di casa, tra la curva e la tribuna). Ho sbagliato sull’Inter, che probabilmente si è rassegnata a far passare i bianconeri davanti perché tutto possa tornare nell’ordine naturale delle cose. Comunque, si torna in campo con la Befana, e il menù non è di quelli da far impazzire. Mancini va a trovare l’Empoli dei miracoli che macina record su record (quindi Sarri contava meno di un due di briscola, come qui s’è sempre detto) e potrebbe soffrire più del necessario: dico 0-1 al modo interista, cioè di culo soffrendo come cani. Il Milan col Bologna pareggerà, perché è tradizione cominciare male l’anno e così si potrà riparlare della successione al povero Sinisa. La Roma vincerà col Chievo (1-3), mentre il Napoli sventrerà il Torino scornato e sventurato (3-0).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi