cerca

Interessi, idee, sogni: ecco che cosa alimenta la globalizzazione

A dispetto dei neo nazionalisti il mondo continua la sua marcia verso l’unità. L’importanza della logistica, la “forza degli occhi”. Parla Sabino Cassese

14 Gennaio 2020 alle 09:25

Interessi, idee, sogni: ecco che cosa  alimenta la globalizzazione

(Foto Pixabay)

Il presidente americano, violando le sue leggi (Bruce Ackerman l’ha dimostrato in maniera persuasiva), fa un atto di guerra in un altro Stato. La Libia è divisa e l’Onu, pur interessato ad appoggiare uno Stato unitario, non riesce a unire coloro che appoggiano le due parti in cui il paese è diviso. Antiche tensioni si acuiscono, come quelle in medio oriente. Risorgono nazionalismi (Ungheria e Polonia). Dobbiamo preoccuparci? Il mondo è più diviso? La globalizzazione arretra? Cominciamo dai dati, senza...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi