Il tentativo di mediazione sulla Libia si ritorce contro Roma

La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese. Oggi articoli di Bloomberg, Frankfurter Allgemeine Zeitung, El Mundo, Les Echos e Focus

Libia: "Bloomberg", il tentativo dell'Italia di promuovere il dialogo si ritorce contro Roma  

 

New York, 9 gen 10:05 - (Agenzia Nova) - Il tentativo del governo italiano di promuovere il dialogo tra le parti in conflitto in Libia si è ripercosso contro Roma. E' il giudizio espresso da "Bloomberg", che dà notizia dell'incontro di ieri tra il presidente del consiglio, Giuseppe Conte, e il generale libico Khalifa Haftar. La presenza di Haftar nella capitale italiana ha spinto però il capo del governo di unità nazionale libico, Fayez al Serraj, ad annullare la visita che aveva in programma a Roma proprio ieri; l'Italia contava nella presenza simultanea dei due leader libici a Roma per mediare un loro incontro fuori programma. Secondo "Bloomberg", però, incontrando Haftar il premier libico riconosciuto dall'Onu si sarebbe trovato in una posizione scomoda con gli alleati politici a Tripoli e con la Turchia, che ha concesso sostegno militare al suo esecutivo. 

 

Continua a leggere l'articolo di Bloomberg 

 


Italia: Salvini vuole diventare presidente del Consiglio nel 2020

 

Berlino, 9 gen 10:05 - (Agenzia Nova) - Per il 2020, il leader della Lega Matteo Salvini ha un unico obiettivo: diventare presidente del Consiglio. È quanto sostiene il quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, secondo cui, nei mesi trascorsi all'opposizione, Salvini si è “esercitato intensamente per il suo nuovo lavoro” di capo del governo, “rafforzando la sua rete di relazioni politiche e stringendo nuove alleanze, anche all'estero”. Intanto, nei comizi che ha tenuto in tutta Italia, il leader della Lega ha sperimentato “l'enorme stanchezza di imprenditori e operai, dei giovani e persino degli immigrati” per il governo guidato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, formato da Movimento 5 Stelle (M5S) e Partito democratico (Pd) in carica dal 5 settembre scorso.
 
Continua a leggere l'articolo della Frankfurter Allgemeine Zeitung 

 


Italia: Senato discute revoca immunità Salvini

 

Madrid, 9 gen 10:05 - (Agenzia Nova) - La Giunta per le elezioni e l'immunità del Senato italiano ha iniziato a discutere sulla possibile revoca dell'immunità parlamentare del leader della Lega, Matteo Salvini, dopo che un tribunale speciale lo ha accusato di sequestro di persone, abuso di potere e danni ai minori per aver bloccato per dieci giorni nel Mediterraneo una nave militare italiana con 131 migranti soccorsi a bordo. Lo riferisce il quotidiano spagnolo "El Mundo", ricordando che i fatti risalgono allo scorso mese di luglio, quando Salvini era ministro dell'Interno e e vicepremier del governo di coalizione formato dalla Lega e dal Movimento cinque stelle.

 

Continua a leggere l'articolo del Mundo 

 


Imprese: situazione sempre più difficile per Alitalia

 

Parigi, 9 gen 10:05 - (Agenzia Nova) - Per Alitalia la situazione si fa sempre più difficile. Lo scrive il quotidiano francese “Les Echos”; spiegando che la compagnia di bandiera italiana deve trovare un acquirente entro il 31 maggio. Intanto nel 2019 ha registrato perdite per 600 milioni di euro. Il progetto di un consorzio preparato dal governo italiano all'interno del quale Ferrovie dello Stato (Fs) avrebbe avuto una partecipazione del 37, 5 per cento è definitivamente naufragato. “Per noi questa procedura è chiusa, siamo fuori dai giochi”, ha detto Gianfranco Battisti, amministratore delegato delle Fs, durante un'audizione alla Commissione Trasporti della Camera dei deputati. La compagnia tedesca Lufthansa, con la quale c'erano stati dei contatti, ha fatto sapere di non voler investire al momento in Alitalia. Su Atlantia, holding della famiglia Benetton, Battisti ha dichiarato che “è emerso in modo evidente che l'approccio era condizionato alla risoluzione di altre vicende”. 

 

Continua a leggere l'articolo di Les Echos 

 


Calcio: Dal Pino nuovo presidente della Serie A

 

Berlino, 9 gen 10:05 - (Agenzia Nova) - Con 12 voti su 20, uno in più del necessario, Paolo Dal Pino è stato eletto ieri, 8 gennaio, presidente della Serie A. Come riferito dal settimanale tedesco “Focus”, Dal Pino succede a Gaetano Micciché, dimessosi dalla presidenza della Serie A a novembre scorso. 

 

Continua a leggere l'articolo di Focus

Di più su questi argomenti: