cerca

Il caso Sea Watch riaccende le tensioni fra Italia, Francia e Germania

La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese

1 Luglio 2019 alle 09:21

Il caso Sea Watch riaccende le tensioni fra Italia, Francia e Germania
Ue-Italia: commissario Oettinger, possibile avvio procedura infrazione in settimana
Duesseldorf, 1 lug 08:40 - (Agenzia Nova)  - Il commissario europeo al Bilancio, Guenther Oettinger, ha messo in guardia l'Italia dalla procedura di infrazione per disavanzo eccessivo che la Commissione europea ha chiesto di avviare nei confronti del paese. In un'intervista pubblicata oggi dal quotidiano tedesco “Rheinische Post”, Oettinger ha affermato che, se il governo non attuerà significative misure di austerità, la Commissione europea potrebbe avviare la procedura di infrazione in questa settimana. “Bisogna vedere se, in questi giorni, gli italiani soddisfaranno le richieste della Commissione per quanto riguarda sia le entrate sia le uscite del progetto di bilancio per il 2020. Se non lo faranno, non avremo margini di manovra per evitare la procedura di infrazione”, ha dichiarato Oettinger. Il commissario europeo al Bilancio ha poi avvertito che “il governo italiano deve pensarci tre volte prima di deludere le aspettative dell'Ue” in materia di conti pubblici. Per Oettinger, infine, “nel lungo periodo, un conflitto sempre più teso con l'Ue, potrebbe scuotere la fiducia degli investitori” nei confronti dell'Italia.
Immigrazione: Germania e Francia criticano Italia per arresto capitano Sea Watch 3
Berlino, 1 lug 08:40 - (Agenzia Nova)  - Germania e Francia criticano l'Italia per l'arresto di Carola Rackete, il capitano della nave Sea Watch 3, operata dall'organizzazione non governativa tedesca Sea Watch, che ha violato il blocco posto dal decreto sicurezza bis entrando nel porto di Lampedusa per sbarcare i 40 migranti a bordo della nav dopo essere stati soccorsi più di due settimane fa al largo della Libia. Lo riferisce l'emittente radiofonica tedesca “Deutschlandfunk”. Il presidente tedesco, Frank-Walter Steinmeier ha dichiarato che “chi salva vite umane non è autore di un reato” e che dall'Italia, “paese fondatore dell'Ue, ci si aspetterebbe una gestione diversa” del caso della Sea Watch 3. A sua volta, il ministro degli Esteri tedesco, Heiko Maas, ha affermato che “le operazioni di salvataggio in mare non devono essere criminalizzate”. Infine, una portavoce del governo francese ha bollato come “deplorevole” il fatto che, con la vicenda della Sea Watch 3, il ministro dell'Interno Matteo Salvini, vicepresidente del Consiglio e leader della Lega, “persegua una strategia dell'isteria”. Per la funzionaria, “si deve ricordare che l'Italia ha ricevuto dall'Ue un miliardo di euro per affrontare la crisi dei rifugiati”.
 

  
Ue-Italia: Tria, bilancio rispetterà norme europee sul deficit
New York, 1 lug 08:40 - (Agenzia Nova)  - Le misure di bilancio che il governo italiano si appresta ad approvare nella giornata di oggi, 1° luglio, "corrispondono" ai vincoli prescritti dalle norme di bilancio dell'Unione europea, Lo ha dichiarato il ministro delle Finanze italiano, Giovanni Tria, che si è detto ottimista in merito alle possibilità dell'Italia di evitare una procedura di infrazione da parte di Bruxelles. "Sono ottimista perché ritengo che in generale, gli impegni che abbiamo assunto per il prossimo anno e quanto stiamo facendo quest'anno corrispondano a quanto prescritto dalle regole. Mi attendo un esito positivo perché ciò è nei numeri", ha detto il ministro.
Bloomberg 
Conte, pronto a lunga maratona su nomina vertici
Vienna, 1 lug 08:40 - (Agenzia Nova)  - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è detto “pronto a una lunga maratona” durante le trattative tenute nella notte al Consiglio europeo sulla nomina ddei nuovi vertici dell'Ue. Lo riferisce l'emittente radiofonica austriaca “Orf”. Il capo del governo ha aggiunto che “valuterà la nomina di Frans Timmermans”, candidato del Partito del socialismo europeo, alla presidenza della Commissione europea.
Orf

  
Italia: comitato Trasporti approva revoca concessione ad Autostrade
New York, 1 lug 08:40 - (Agenzia Nova)  - Il governo italiano ha adottato quello che potrebbe essere il primo passo della revoca unilaterale della gestione autostradale ad Autostrade per l'Italia Spa, a seguito del crollo del ponte Morandi di Genova, lo scorso agosto. "Bloomberg" riferisce che un comitato consultivo del ministero dei Trasporti ha infatti concluso che la società controllata dal colosso industriale Atlantia, della famiglia Benetton, non abbia ottemperato agli obblighi di custodia e manutenzione dell'opera, e che tali mancanze "abbiano il carattere della gravità".

 

Italia: la calciatrice Florijana Ismaili scomparsa nel lago di Como
Madrid, 1 lug 08:40 - (Agenzia Nova)  - La calciatrice della nazionale svizzera, Florijana Ismaili, è scomparsa dopo essersi tuffata nel lago di Como lo scorso 29 giugno, mentre entra in vacanza in Italia con un'amica. Lo riferisce la stampa spagnola, precisando che, dopo essersi immersa in acqua da un'imbarcazione appena noleggiata, la 24enne non è più riemersa. "Siamo molto preoccupati ma non perdiamo la speranza", ha dichiarato in un comunicato il club Young Boys, la squadra in cui gioca la Ismaili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi