La guerra dell'Italia alla bassa natalità

La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese. Oggi articoli di Times, New York Times, Bloomberg, Telegraph

30 Novembre 2017 alle 09:04

La guerra dell'Italia alla bassa natalità

L'Italia sosterrà la candidatura portoghese alla presidenza dell'Eurogruppo

 

New York, 30 nov - (Agenzia Nova) - L'Italia sosterrà la candidatura alla presidenza dell'Eurogruppo del ministro delle Finanze portoghese, Mario Centeno. Lo hanno riferito ieri fonti governative italiane citate dal "New York Times". Il presidente del Consiglio italiano, Paolo Gentiloni, era già parso escludere una candidatura del ministro italiano, Pier Carlo Padoan, sottolineando le difficoltà poste dalle elezioni politiche in programma per la prossima primavera.

Continua a leggere l'articolo del New York Times

 


 

Difesa: Francia e Germania aprono progetto aereo da combattimento a contributi terzi

 

New York, 30 nov - (Agenzia Nova) - Il programma franco-tedesco per lo sviluppo di un aereo da combattimento europeo verrà probabilmente ampliato ad altri paesi per ridurre i costi. Lo hanno riferito ieri fonti della Difesa tedesca e di Airbus. Francia e Germania hanno annunciato il programma lo scorso luglio, e da allora aziende britanniche, italiane e svedesi hanno espresso interesse ad una partecipazione nel progetto multimiliardario che sarà guidato da Airbus e Dassault Aviation.

Continua a leggere l'articolo del New York Times

 


 

Euro: Draghi ha ragione, gli squilibri tra le economie dell'eurozona si sono ridotti

 

New York, 30 nov - (Agenzia Nova) - Dopo una crisi decennale che ha minacciato di spezzare l'eurozona, le economie della moneta unica paiono aver recuperato un terreno di crescita comune. I tassi di crescita economica registrati nel Nord Europa e nel Sud appaiono in linea come mai dai tempi della nascita dell'eurozona, nel 1999. Anche la produttività del lavoro, sottolinea "Bloomberg", pare aver recuperato l'omogeneità pre-crisi. Il quadro attuale permette di accantonare, almeno per il momento, i quesiti esistenziali sul futuro dell'euro, e dà ragione al presidente della Banca centrale europea (Bce), Mario Draghi, e alle sue politiche di easing quantitativo. 

Continua a leggere l'articolo di Bloomberg

 


 

L'Italia, il paese dell'amore, combatte contro la bassa natalità

 

Londra, 30 nov - (Agenzia Nova) - L'Italia ha la reputazione di essere "il paese dell'amore", ma il suo tasso di natalità è crollato ai livelli più bassi in Europe perché gli italiani mettono la sopravvivenza economica al di sopra di tutto: lo scrive il quotidiano inglese "The Times" commentando i dati diffusi ieri, mercoledì 29 novembre, dall'Istituto nazionale di statistica (Istat). L'anno scorso in Italia si sono registrate circa 474 mila nascite: 12 mila meno che nel 2017 e un vero e proprio crollo rispetto alle 577 mila nascite del 2008. L'attuale tasso di fertilità pone l'Italia appena davanti a Grecia, Spagna e Portogallo: ma in quesi paesi la curva si è invertita mentre la tendenza italiana continua a scendere. Il crollo delle nascite viene attribuito alla mancanza di aiuti statali alla natalità, alle scarse opportunità per le madri nel mondo del lavoro ed alla prolungata recessione che ha costretto milioni di giovani italiani a continuare a vivere a casa dei genitori fin oltre i trent'anni e quindi a scartare l'opzione di avere figli. A ciò si aggiunge la tendenza dei giovani italiani a cercare fortuna all'estero: solo l'anno scorso sono stati 115 mila a lasciare il paese, tre volte il numero di emigrati registrato nel 2007. Molti di loro scelgono di trasferirsi nel Regno Unito, nonostante la prospettiva della Brexit: anzi, scrive il "Times" riportando l'opinione espressa da un portavoce dell'Istat, "il boom degli italiani che se ne vanno a Londra è proprio provocato dalla loro intenzione di stabilirsi in Gran Bretagna prima che le porte di quel paese si chiudano" dopo il divorzio dall'Unione europea.

Continua a leggere l'articolo del Times

 


 

La futuristica nuova nave da crociera che farà "camminare sull'acqua" i suoi ospiti

 

Londra, 30 nov - (Agenzia Nova) - Il quotidiano inglese "The Telegraph" nella sua sezione "Viaggi" descrive con toni entusiastici la "MSC Seaside", la più innovativa nave da crociera del mondo presentata ieri 29 novembre a Monfalcone dal costruttore italiano Fincantieri: in particolare la nave ha una passeggiata che gira senza continuità tutto attorno al ponte ed è dotata di una passerella in vetro che darà ai crocieristi l'impressione di "camminare sull'acqua". Fincantieri ha anche anticipato i suoi due prossimi vascelli due unità "Seaside" EVO che saranno ancora più grandi e lussuose e che saranno consegnate ai committenti nel 2021 e nel 2023.

Continua a leggere l'articolo del Telegraph

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi