L'assist di Simoni a chi sul Var nutre dubbi eterni

“Ah, se ci fosse stato il Var!”, tutto sarebbe cambiato, ricorda ancora oggi il tecnico parlando del famoso fallo di Iuliano su Ronaldo. In realtà, non sarebbe cambiato nulla

12 Dicembre 2017 alle 10:00

L'assist di Simoni a chi sul Var nutre dubbi eterni

Il buon vecchio Gigi Simoni, puntualmente (lo fa ogni anno), è tornato a ricordare il fattaccio del lontano ’98, e cioè il fallo non fischiato di Iuliano su Ronaldo, che secondo l’epica narrazione interista avrebbe dovuto comportare un calcio di rigore per i nerazzurri e, quindi, lo scudetto. Simoni, stavolta, aggiunge: “Ah, se ci fosse stato il Var!”, tutto sarebbe cambiato. In realtà, non sarebbe cambiato nulla, perché nessun omino addetto al moviolone avrebbe mai sconfessato la decisione di Ceccarini (l’arbitro che per quella partita si giocò il Mondiale in Francia e un bel pezzo di carriera post campo), dando il rigore. Lo stesso Ceccarini, a quasi vent’anni di distanza, ripete ancora che mai e poi mai quello era rigore: semmai calcio di punizione indiretto (punizione “a due”, come dicono i profani). Perché quella di Iuliano fu ostruzione. Sarà, è inutile discutere di roba vecchia e superata da eventi più o meno epocali che hanno segnato il nostro calcio. E però proprio Simoni, involontariamente, ha offerto l’assist a chi sul Var nutre dubbi eterni. Dal momento che le regole attuali affermano che una decisione dell’arbitro centrale può essere cambiata “solo” se l’errore è evidente e non sono possibili altre interpretazioni, è ovvio che il caso Iuliano-Ronaldo non si sarebbe esaurito con due minuti passati davanti allo schermo touch piazzato a bordo campo. Il Var è utile a risolvere le cose chiare, gli orrori lapalissiani, le brutture plastiche che anche uno sbraitatore da piccola tv locale vedrebbe a occhio nudo. Come il rigore non fischiato dall’arbitro Oliver nel derby di Manchester. Ma qui entriamo in un campo diverso, quello dell’incredibile modestia dei fischietti inglesi (che infatti, per la prima volta da decenni, non manderanno alcun rappresentante ai Mondiali).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi