Lettera d'amore alla stupenda Anna Falchi

Maurizio Milani

Ti ho visto condurre su Rai 1 un bel programma. Eri di una bellezza che non si può descrivere

Alla stupenda Anna Falchi (detta la donna più bella di sempre), Anna ti ho visto condurre su Rai 1 verso le 11.30 un bel programma. C’era Marisa Laurito (la più brava attrice comica italiana). Tu eri di una bellezza che non si può descrivere. Scusa ma adesso ti devo lasciare, faccio il selciatore (quello che pavimenta le strade con i cubetti di porfido). Sto tutto il giorno seduto su un seggiolino minuscolo. Riesco a fare 200 metri quadrati al giorno. Sono pagato a cottimo. Non ho la fidanzata. L’avevo ma ieri mi ha lasciato perché a cena con amici ho sbagliato un congiuntivo (pur essendo diplomato). Oggi mi iscrivo alla scuola serale della Cisl a Macerata. Arriverò lì alle 19. Se sei in zona potremmo prendere un gin insieme. Se no, no. Un bacio, sì sono innamorato di te e di nessun’altra. C’è stato un periodo per Eva Longoria, ma abitava distante. Poi è da vedere se mi ricambia il sentimento. Baci, tuo Maurizio. P.s.: ieri ho pianto per te, in quanto so che non ci incontreremo mai. Entrambi siamo impegnati a usare il nostro tempo per altro.

Di più su questi argomenti: