cerca

Fare il cretino in stazione

Un lavoro come un altro

4 Maggio 2018 alle 06:00

Fare il cretino in stazione

Una vecchia cartolina di Paddington Station

Fare il cretino in stazione non mi è mai piaciuto. Anzi non avevo mai pensato di farlo. Soltanto che era venuto a mancare il cretino della stazione del mio paese. Era dal 1964 che faceva il cretino in stazione. Tutte le stazioni ferroviarie devono avere uno che fa lo scemo in stazione.

   

Insomma l’altro giorno mi chiamano in comune e mi fanno: “Come lei sa è venuto meno il nostro pirla da stazione. Le caratteristiche di ogni scemo da stazione sono uguali: sui 50 anni, disoccupato da sempre, scolarità medio-bassa… lo deve fare lei!”. A me non piace. Ma l’impegno è modesto. Si tratta di andare in stazione otto-nove ore al giorno e fare un po’ il cretino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi