cerca

Piccole Atantide crescono: dal 2030 Ocean spiral permetterà di abitare città subacque

25 Novembre 2014 alle 00:00

Dal 2030 si potrà vivere sott'acqua. Il colosso giapponese Shimizu Corporation ha ideato e progettato una nuova soluzione abitativa che permetterà all'uomo di abitare anche i mari. Il progetto è stato chiamato Ocean Spirals, ossia strutture in grado di galleggiare sulla superficie dell'acqua e di immergersi in caso di maltempo. Al momento i primi test computerizzati hanno dato esito positivo. La prima messa in acqua satà effettuata entro 5 anni. Entro 15 potranno invece essere abitate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi