cerca

Taiwan: esplode gasdotto, 24 morti e 270 feriti

1 Agosto 2014 alle 00:00

E' di 24 morti e 270 feriti il bilancio di una serie di esplosioni causate da fughe di gas nella città meridionale taiwanese di Kaohsiung. Secondo le prime ricostruzioni, il disastro avvenuto la notte scorsa nel quartiere di Cianjhen sarebbe stato causato da condutture danneggiate. Stando a quanto riferito da un testimone alla Bbc, i vigili hanno ricevuto ieri sera chiamate che segalavano fughe di gas, poi verso la mezzanotte si sono verificate le esplosioni che hanno interessato un'area di 2-3 chilometri quadrati. Tra le vittime figurerebbero anche 4 vigili del fuoco intervenuti sul posto dopo la segnalazione dei problemi alle condutture.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi