cerca

India, al via le operazioni di voto

7 Aprile 2014 alle 00:00

Sono iniziate in India le operazioni di voto per l'elezione del nuovo primo ministro. Si tratta della tornata elettorale più imponente del mondo con 814 milioni di persone chiamate alle urne nell'arco delle prossime 5 settimane. Il grande favorito è Narendra Modi, candidato di 63 anni del partito nazionalista indù, il Bharatiya Janata Party. Al governo del Gujarat dal 2001, Modi è appoggiato dai grandi imprenditori del subcontinente, convinti dalle sue capacità in materia di politica economica. Promette milioni di posti di lavoro e sviluppo delle infrastrutture. Il suo avversario, candidato del Partito del Congresso, è il figlio di Sonia Gandhi, il 43enne Raul, concentrato piuttosto sullo sviluppo delle aree rurali e su programmi di assistenza alimentare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi