cerca

Crimea, filorussi prendono il controllo della base navale

19 Marzo 2014 alle 00:00

Più di 200 tra attivisti pro russi e soldati privi di segni di riconoscimento questa mattina sono entrati nel quartier generale della marina ucraina a Sebastopoli, Crimea, prendendo il controllo della base.
Gli attivisti hanno occupato la base senza incontrare resistenze da parte dell’esercito ucraino e tutta l’operazione è avvenuta senza violenze, nonostante Kiev avesse dato disposizione alle proprie forze armate di usare la forza se fosse stato necessario per difendersi. La gran parte dei soldati ucraini è uscita dalla base portando con sé le proprie cose, e gli attivisti hanno issato una bandiera russa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi