cerca

Attesa per Bersani

6 Gennaio 2014 alle 00:00

Ieri l'ex segretario del Pd Pierluigi Bersani è stato ricoverato all'ospedale di Parma. L'ex leader dei democratici era stato colto da malore verso le 10 nella sua casa di Piacenza. Dopo una giornata di accertamenti, in serata è stato sottoposto a un intervento chirurgico e i medici hanno fatto sapere che resterà in rianimazione per almeno 72 ore. "L'emorragia è un grado tre su quattro, il danno neurologico due su cinque. Questo aumenta il rischio di un vasospasmo", hanno detto gli esperti. L'ospedale ha diffuso un aggiornamento al termine dell'operazione in cui si spiega che l'intervento "di occlusione dell'aneurisma cerebrale che aveva provocato l'emorragia subarcnoidea" è durato "all'incirca 3 ore" ed "è stato effettuato dal dott. Ermanno Giombelli e dalla sua equipe e si è concluso positivamente attorno alle 22. Le condizioni del paziente sono stabili e la prognosi, al momento, rimane riservata". Il prossimo bollettino medico è atteso per la tarda mattinata di oggi. Dopo il malore di Bersani, immediate sono stati gli interventi a mezzo stampa, personali o via Twitter, degli esponenti politici dei diversi partiti. "Un abbraccio fortissimo a Bersani", ha scritto Matteo Renzi su twitter. Solidarietà anche dall'ex premier Silvio Berlusconi che ha scritto in una nota: "Ho appreso con addolorato stupore del malore che questa mattina ha colto l'onorevole Pierluigi Bersani. Gli auguro di tutto cuore che possa superare al più presto questo momento difficile – ha aggiunto – per tornare alla sua attività politica e dai suoi cari. Un abbraccio affettuoso ad un avversario leale". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi