cerca

A Los Angeles gente in strada contro Zimmerman

15 Luglio 2013 alle 00:00

I manifestanti che protestano contro l'assoluzione di George Zimmerman, il vigilantes che ha ucciso un adolescente disarmato afroamericano, Trayvon Martin, hanno bloccato per quasi mezz'ora a Los Angeles l'autostrada principale. Il verdetto, che ha riaperto il dibattito razziale, ha scatenato proteste in tutto il paese (a San Francisco, Chicago, Denver, Baltimora, Detroit, New York e altre città). Nella metropoli californiana, secondo il Los Angeles Times, un gruppo che si era staccato dalla manifestazione principale è sceso lungo una rampa dell'autostrada Interstate 10 e si è fermato in piedi in una corsia, costringendo alla chiusura il traffico dell'arteria per 25 minuti; gli automobilisti sono stati invitati a evitare l'area. In un'altra zona della città, una persona è stata fermata dopo il lancio di pietre contro gli agenti; la polizia ha reagito lanciando raffiche di pallottole non letali. Non ci sono stati feriti. Intanto il Dipartimento alla Giustizia americano ha annunciato che  procederà al riesame del caso Zimmerman per verificare eventuali violazioni dei diritti civili e se la guardia sia perseguibile a livello federale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi