cerca

La protesta carioca

21 Giugno 2013 alle 00:00

La nuova giornata di proteste in Brasile ha portato oltre un milione di persone nelle strade delle principali città del paese. Un manifestante è morto a Ribeirao Preto, 313 chilometri da Sao Paulo, e altri tre sono rimasti feriti nella giornata di ieri. Secondo quanto riferito dai media locali, il ragazzo deceduto è stato investito da un veicolo rimasto intrappolato in mezzo alla folla di dimostranti. Testimoni citati dal sito del "Folha de Sao Paulo" hanno raccontato che l'uomo al volante ha preteso che i dimostranti si facessero da parte per farlo passare e non avendo ottenuto quanto chiesto, ha accelerato investendo il gruppo di giovani. Un ragazzo di 18 anni è morto sul colpo, altri tre sono rimasti feriti. Uno di loro versa in condizioni gravi. La presidente Dilma Roussef ha convocato una riunione di emergenza dei suoi ministri per analizzare la situazione delle proteste scatenate dall'aumento del prezzo di autobus e metropolitana e sfociate nel malcontento nei confronti del governo e dell'organizzazione dei prossimi mondiali di calcio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi