cerca

Conclave, ci sono proprio tutti

13 Marzo 2013 alle 00:00

Dopo aver fatto visita a Kim Jong un, il leader della Corea del nord, l’eccentrico ex campione dell’Nba, Dennis Rodman, è volato a Roma “per seguire il Conclave”. In realtà si tratta di un tour promozionale pagato dal suo sponsor, una società di scommesse irlandese. Proprio oggi avrebbe dovuto fare il suo ingresso a piazza san Pietro su una specie di Rodman-mobile, qualcosa di molto simile alla papamobile, ma la sua “vettura” è rimasta bloccata dalla neve in nord Italia. Quando i giornalisti lo hanno visto, gli hanno chiesto quale sia, tra i papabili, il suo preferito: “Peter Turkson, il prossimo papa sarà sicuramente nero!”, ha risposto il cestista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi