cerca

Ci sono un inglese, uno scozzese...

23 Gennaio 2013 alle 00:00

Ci sono un inglese, uno scozzese, un gallese, un irlandese, un francese e un italiano. No, non è l’incipit di una barzelletta ma la presentazione del Torneo delle Sei Nazioni giunto quest’anno alla sua centododicesima edizione. Si cominciò nel 1883 e tutto è rimasto come allora: due punti a vittoria, al primo una coppa, all’ultimo un cucchiaio di legno. Per l’Italia sarà la quattordicesima partecipazione e per gli uomini di Brunel l’esordio è fissato per il 3 febbraio, in casa, contro i cugini d’oltralpe.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi