cerca

Fu vera gloria? No, fu doping

15 Gennaio 2013 alle 00:00

Lance Armstrong ha ammesso di aver mentito per anni e di essersi dopato per vincere i sui sette Tour de France, ma allo stesso tempo ha anche assicurato che i dirigenti  dell'Uci conoscevano tutta la verità. In una "emozionante" intervista con Oprah Winfrey che sarà trasmessa giovedì, Armstrong ha chiuso  con anni di bugie ed ha confessato quello che aveva sempre negato: che si è dopato durante la sua carriera ciclistica. Ed inoltre ha sottolineato che vuole tirare in ballo l'Uci, che accusa di essere coinvolta nelle trame del doping.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi