cerca

Ancora spari negli Usa

14 Agosto 2012 alle 00:00

Gli avevano appena notificato lo sfratto, ma Thomas Caffall non aveva nessuna intenzione di lasciare la sua abitazione e ha risposto col fuoco all'arrivo degli agenti.
Nel conflitto a fuoco che è poi divampato, a restare sull'asfalto sono tre persone: Caffall, il vice sceriffo Brian Bachmann e un passante di 65 anni. Quattro i feriti, tutti in non gravi condizioni.
E' accaduto ieri a College Station (Texas) ed è la terza sparatoria in poco più di tre settimane dopo la strage del cinema di Aurora e l'irruzione nel tempio Sikh di Oack Creek in cui morirono sei persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi