cerca

Gli scontri di oggi a Madrid

11 Luglio 2012 alle 00:00

Crescono le proteste dopo la decisione del premier spagnolo Mariano Rajoy di includere nei tagli per il risanamento del bilancio pubblico gran parte delle risorse riguardanti il settore del lavoro. Questa mattina un corteo composto da minatori e simpatizzanti ha sfilato per le strade di Madrid arrivando di fronte alla sede del ministero dell'Industria, dove il clima già teso è degenerato in violenti scontri tra i minatori e la polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi