cerca

Aung San Suu Kyi in Parlamento per prestare giuramento

2 Maggio 2012 alle 00:00

Il premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi è andata al Parlamento birmano per prestare il suo giuramento da deputato e per mettere la parola fine ad un braccio di ferro con il regime. La leader dissidente, chè è stata eletta in Parlamento nelle elezioni parziali del 1° aprile, ha firmato il registro delle presenze e pronuncerà il giuramento con il quale promette di "salvaguardare" la Costituzione anche se questa accorda poteri immensi ai militari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi