cerca

Uccellini molto arrabbiati

14 Febbraio 2012 alle 00:00

Angry Birds è il gioco per smartphone e tablet più scaricato di sempre. Nata nel 2009 e inventato dalla piccola azienda finlandese Rovio, l'applicazione è diventata famosa in tutto il mondo, diventando oggetto persino di studi sociologici. Lo scopo del gioco è semplice: con una fionda, il giocatore deve lanciare degli uccellini e distruggere i maiali verdi che in loro assenza hanno rubato le uova dal nido. In tre anni il gioco è cresciuto, ne sono nate varianti "stagionali" (a seconda della festa, c'è Angry Birds ambientato ad Halloween, a Natale, durante le vacanze estive…), una disneyana del cartone animato "Rio" e sono stati inventati nuovi uccellini per combattere i maiali. Nel 2011 Angry Birds è stata premiata come migliore applicazione dell'anno, e ormai gadget e prodotti (più o meno) ufficiali non si contano. Oggi è sbarcato su Facebook, dove prevederne il successo è persino troppo facile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi