cerca

Fuoco a Hollywood

5 Gennaio 2012 alle 00:00

Le cronache dei quotidiani californiani si occupano da giorni di un piromane che ha terrorizzato gli abitanti di Los Angeles negli ultimi giorni dell'anno. Dando fuoco a interi parcheggi di automobili in attacchi definiti dalla polizia "completamente casuali", ha colpito più di cinquanta volte tra Beverly Hills, Hollywood e dintorni, con entità di danni simili a quelli delle proteste del 1992. Poi domenica scorsa scandagliando le immagini dei circuiti chiusi dei parcheggi sotterranei, la polizia è arrivata a un nome: Harry Burkhart, ventiquattrenne tedesco in collera con lo stato americano per via dei permessi di soggiorno. Per ora Burkhart è solo informato dei fatti, la polizia ha incitato i cittadini a continuare a tenere gli occhi aperti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi