cerca

Giù al Nord

26 Dicembre 2011 alle 00:00

Una delegazione sudcoreana è stata autorizzata ad attraversare le frontiere con la Corea del nord per rendere omaggio alla salma del "caro leader" Kim Jong-il. L'ex first lady sud coreana, Lee Hee-ho e il presidente della Hyundai, Hyun Jung-un, trascorreranno due giorni a Pyongyang. Oggi hanno incontrato Kim Jong-Un, il nuovo leader norcoreano, figlio del defunto Kim Jong-Il. La delegazione ha poi reso omaggo a Pyongyang al "caro leader" comunista deceduto il 17 dicembre. "Spero che la nostra visita al nord aiuterà a migliorare i rapporti fra nord e sud", ha dichiarato la signora Lee all’agenzia Yonhap. Suo marito Kim Dae-jung, presidente sudcoreano dal 1998 al 2003 e morto nel 2009, fu protagonista insieme al Kim Jong-Il dello storico primo vertice fra le due Coree nel 2000. Anche la Hyundai  è stata protagonista di un tentativo di collaborazione economica fra le due Coree negli scorsi anni. Il suo presidente Hyung ha incontrato più volte lo scomparso "caro leader".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi