cerca

Il meccanico dell'arte

22 Dicembre 2011 alle 00:00

E’ morto a 84 anni l’artista scultore americano John Chamberlain, famoso per essere stato tra i primi a introdurre i metalli “trovati” nelle proprie opere. Tra l’Abstract Expressionism e la Pop Art, Chamberlain ha saputo maneggiare materiali provenienti soprattutto da automobili per comporre opere armoniose, colorate e spettacolari. Nell’articolo di necrologio del New York Times l’artista, nato a Roechester nel 1927, è descritto come colui che è “riuscito a dare ai metalli automobilistici un posto nella storia della scultura”. Sempre il New York Times ha riproposto una galleria fotografica che ritrae gli ultimi anni di Chamberlain nel suo studio di Shelter Island, N.Y.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi