cerca

Indignados speciali

19 Ottobre 2011 alle 00:00

C'era anche lei. Naomi Wolf, una delle più famose femministe americane, blogger dell'Huffington Post, ieri è stata ammanettata e portata via da Zuccotti Park dove manifestava da ieri sera. Ma non è l'unica indignatas speciale. Intellettuali, giornalisti, registi e perfino finanzieri sfilano tra la piazza di Wall Street, sono i supporter che non ti aspetti, i rivoluzionari “born again” che arrivano a Liberty Plaza in cravatta e finiscono nel sacco a pelo (metafora), quelli dell’un per cento che cambiano divisa per stare dalla parte dei buoni. E’ per questa fattispecie della piazza che gli occupanti non attaccano briga con gli operatori di Wall Street che escono dalle lobby di marmo ma li invitano a unirsi alla lotta: “Join us!” [continua a leggere]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi