cerca

La prima candidata d'Egitto

19 Settembre 2011 alle 00:00

A piazza Tahrir c'era anche lei e dopo un mese ha annunciato la sua candidatura alla giuda dell'Egitto post Mubarak. Bothaina Kamel, 49 anni, si definisce social democratica e alla Cnn ha detto di "voler ascolatare le esigenze delle minoranze". Lo shock di avere una candidata donna pare sia superato, "Mi hanno detto che gli egiziani non potrebbero mai accettare una donna presidente, ma ora potrebbero accettare me", più che altro Bothaina la butta sul pratico: "La gente voterà chi risponderà ai loro bisogni, e io sono pronta per farlo". Lo slogan che ha scelto rende l'idea, "Egypt is My Agenda".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi