cerca

Capelli ribelli

26 Agosto 2011 alle 00:00

“Barbudos”, barbuti, era il nome dei seguaci di Fidel Castro ai tempi della Rivoluzione Cubana. Adesso però tra i simpatizzanti di Hugo Chávez, che Fidel considera il suo erede, si sta diffondendo il look della testa rasata. Una casualità che conferma quanto il significato progressista e rivoluzionario di barba e capelli possa essere a geometria variabile [continua a leggere]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi