cerca

Rapine in maschera

26 Luglio 2011 alle 00:00

Forse non si rassegnavano all'idea di compiere delle banali rapine, o forse non resistevano alla passione per i film d'azione. Così Luciano Marengo e Valter Bonelli mettevano a segno i loro colpi tra il Piemonte e la Liguria imitando scene tratte da diversi film di azione, tra cui "Heat - la sfida" e "Pointbreak". Oggi sono stati arrestati su richiesta del gip di Imperia. Gli investigatori hanno sequestrato armi, abiti e travestimenti adoperati per "colorare" i colpi in banca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi