cerca

Statue della discordia

26 Maggio 2011 alle 00:00

Roma, "la città eterna", sembra avere dei problemi con l'arte contemporanea. Dopo le polemiche, non ancora finite, sulla statua di Giovanni Paolo II di Oliviero Rainaldi, è comincia la saga sulle sculture esposte al Pincio. Secondo la Soprintendenza, per esporre i lavori della Rassegna internazionale di scultura di Roma al Pincio è necessaria l'autorizzazione, ma gli organizzatori hanno predisposto l'allestimento delle 33 statue perché "non saranno esposte nella parte pubblica del Pincio ma nell'area data in concessione ad un privato". L'assessore alla Cultura, Dino Gasperini, ha boicottato la presentazione... Nell'attesa di vedere come andrà a finire, ecco una serie di istallazioni che hanno suscitato polemiche. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi