cerca

Ogni maledetto venerdì

6 Maggio 2011 alle 00:00

Nonostante le migliaia di arresti, l'opposizione siriana è tornata in piazza contro il regime di Basher al Assad, in quello che è stato ribattezzato il "venerdì della sfida". Oggi gli ambasciatori dei 27 paesi dell'Unione europea si riuniscono a Bruxelles per mettere a punto un pacchetto di sanzioni contro il regime di Assad, che potrebbero includere: il congelamento dei beni per gli esponenti del regime di Damasco e dei loro familiari, il divieto di viaggiare, un embargo delle armi e la sospensione dei fondi europei già stanziati per la Siria. Intanto i testimoni locali hanno negato che l'esercito si stia ritirando da Deraa, come annunciato. Queste foto raccontano la protesta dei ribelli attraverso i loro ironici striscioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi