cerca

Chi è la ragazza cattiva?

22 Aprile 2011 alle 00:00

Bratz 1, Barbie 0. Questo il risultato della guerra legale tra bambole raccontata oggi dal Guardian. Nel 2006 Carter Bryant venne accusato di aver rubato i segreti per la creazione delle Braz mentre lavorava per le Barbie della Mattel. Le bamboline "con la passione per la moda", multietniche e sexy, hanno da subito scalzato le pudiche e plastiche Barbie, facendo perdere alla Mattel più di trecento dollari di profitto. Oggi una giuria statunitense ha ribaltato le parti in causa del processo: fu Mattel, in realtà, a rubare i segreti industriali della rivale più piccola, Mga Entertainment, assegnandogli  anche un maxi risarcimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi