cerca

Lampedusa, attracco finale

17 Febbraio 2011 alle 00:00

Sono tanti, giovani, tutti belli e sorridenti i tunisini sbarcati a Lampedusa. Girano per le strade dell’isola in gruppetti di tre, quattro. Si fermano nei bar, si siedono ai tavolini, ordinano un caffé, un cappuccino. Birra e vino, no, da quando l’ordinanza del sindaco De Rubeis ha vietato la vendita di alcool. I più timidi chiedono solo un bicchier d’acqua. Fumano, chiacchierano, si guardano intorno […continua]

Oggi nel Foglio lo sbarco dei tunisini a Lampedusa nel "romanzo" di Marina Valensise. Le foto della nostra inviata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi