cerca

Una notte al museo

31 Gennaio 2011 alle 00:00

Alcuni antichi manufatti e alcune mummie custodite nel Museo egizio del Cairo sono state parzialmente danneggiate nel corso delle manifestazioni antigovernative in corso in Egitto. Il museo è adesso protetto dall'esercito. Secondo il direttore del museo, Zahi Hawass, a due mummie è stata staccata la testa e almeno 75 piccoli manufatti sono stati irrimediabilmente danneggiati, ma adesso il resto dei preziosi è al sicuro. Nove persone sono state già arrestate dopo essere state sorprese mentre tentavano di rubare alcuni reperti archeologici. Secondo la tv satellitare al Arabyia alcuni vandali hanno cercato di saccheggiare anche il magazzino del famoso tempio di Karnak, nella città egiziana di Luxor, ma sono stati fermati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi