cerca

L'evoluzione silenziosa

5 Dicembre 2010 alle 00:00

Cosa succede se si combina l'arte con la passione per il mare? Un enorme museo sottomarino, il più grande del mondo. Lo hanno appena inaugurato nel Parco marino nazionale di Cancun, con 400 sculture di calcestruzzo che ripercorrono i secoli, dalla cultura maya ad oggi. L’artista a capo di questo “museo” sommerso è Jason de Caires Taylor: "Le statue sono in calcestruzzo per facilitare l’insediamento di coralli e organismi marini, espressamente previsti nell’opera, che si chiamerà “Evoluzione silenziosa”".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi