cerca

Storie di saccheggi e di recuperi

26 Giugno 2010 alle 00:00

Tra 2008 e 2009 la Guardia di Finanza ha recuperato in Italia 11.258 reperti archeologici e 416 opere pittoriche. È un’attività, il contrabbando di beni culturali, che è terza nella classifica dei proventi illeciti, superata solo dal commercio di droga e da quello di armi. Una novantina di questi reperti sono ora in mostra al Vittoriano dal 15 giugno al 12 settembre: “Dal Sepolcro al Museo. Storie di saccheggi e recuperi. La Guardia di Finanza a tutela dell’Archeologia”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi