cerca

La Cina in miniatura

26 Marzo 2010 alle 00:00

A Kunming, nel sud della Cina, una comunità di nani ha creato un vero e proprio parco a tema, dove tutti i protagonisti sono alti meno di un metro e trenta. Chen Mingjing, l'ideatore del "Regno delle piccole persone", fa pagare nove dollari ai turisti che vogliano assistere agli spettacoli, che si svolgono due volte al giorno. Il parco ha creato molte polemiche, soprattutto da parte delle associazioni di persone affette da nanismo in America: "Qual è la differenza tra questo e uno zoo?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi