cerca

Galliano profano

26 Gennaio 2010 alle 00:00

John Galliano, colui che a 50 anni ancora gode dello status di enfant terrible della moda europea, alle mosse teatrali ci ha ormai abituati. Ieri ha deciso di profanare la casa spirituale della maison Dior, quel numero 30 di avenue Montaigne a Parigi dove il padre creatore aveva aperto il suo atelier, con uno show spettacolare a tema equestre e le modelle che passeggiavano per le stanze con teste supercotonate. Pizzi e crinoline come piace tanto a lui, atmosfere anni Quaranta e Cinquanta e ispirazione a piene mani dallo strutturalista Charles James come sarebbe tanto piaciuto a Christian Dior. Lui, Galliano, se ne andava in giro con stivali da cavallerizzo e frustino in mano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi