cerca

L'Europa vista da Chagall

16 Novembre 2009 alle 00:00

Quando un maestro dell’arte incontra la luce, i colori e le tradizioni del Mediterraneo tutto può accadere. Come è stato per Marc Chagall, il cui percorso artistico verrà riproposto fino al 17 gennaio 2010 nelle sale del Palazzo Blu di Pisa con la mostra: “Chagall e il mediterraneo". 150 opere che illuminano gli occhi di chi le guarda andando dalla Costa Azzurra, alla Grecia. Fino ad arrivare al Muro del pianto e, quindi, a Gerusalemme. Dove la veduta della sinagoga di Vilnius e, soprattutto, i grandi dipinti raffiguranti la crocifissione del Cristo vestito in panni ebraici danno conto dell’importanza e della forza con cui l’artista si accosta a questo tema ancora oggi scottante e contemporaneo. Allontanandosi sempre di più dalla sua Bielorussia e rivendicando come propria la nuova terra scoperta. (Matteo Castelnuovo)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi