cerca

Maometto a New York

19 Ottobre 2009 alle 00:00

Il Corano illustrato è quanto di più lontano ci possa essere dall’ortodossia musulmana. Eppure è proprio il libro sacro dell’islam il protagonista di ben due mostre, una San Francisco e una a Los Angeles, negli Stati Uniti. American Qur’an è il titolo della doppia personale di Sandow Birk, artista di Detroit ma californiano di adozione. In entrambe le mostre (alla Koplin del Rio Gallery di Los Angeles e alla Catharine Clark Gallery di San Francisco) è possibile ammirare la sua rivisitazione delle sure, i 114 “capitoli” che compongono il Corano. Ogni sura è tradotta dall’arabo all’inglese, ma soprattutto è raffigurata con immagini di persone e animali (cosa proibita dall’islam) tratte dalla vita moderna. E così nella Sura 4, la Sura del Fumo, ospitata a San Francisco, il fumo è quello degli attacchi alle Torri Gemelle di New York; mentre nella Sura 90, la Sura della Città, esposta a Los Angeles, la città invece che essere La Mecca (come riporta il Corano) è proprio la capitale della California.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi