cerca

Perché non potete perdervi Strabuttanissima Sicilia

Uno spettacolo che ha fatto esplodere di applausi il Teatro Biondo di Palermo grazie alla scrittura di Giuseppe Sottile e alla verve potente di Salvo Piparo

5 Aprile 2018 alle 06:00

Perché non potete perdervi Strabuttanissima Sicilia

Nostra Signora della Necessità non è un libro qualunque, ed è ben più che un romanzo o una memoria. L’ha scritto Giuseppe Sottile che i lettori conoscono bene ed è il riferimento primo delle cose viste e sentite quando diventano sentimento e perfino messa in scena. E’ quella di “Strabuttanissima Sicilia” che in quel libro trova seme. Uno spettacolo che ha fatto esplodere di applausi il Teatro Biondo di Palermo nel mercoledì delle Ceneri e nel giovedì dei Sepolcri grazie alla scrittura di Sottile e alla verve potente di Salvo Piparo. Si replica a Catania, al Musco, questo fine settimana. Andateci! C’è Costanza Licata e Strabuttanissima è messa in musica da Ruggiero Mascellino con Massimo Patti e con la partecipazione straordinaria del puparo Nicola Argento.

  

Post scriptum: ci sono testi anche miei, ma sono pani – quei testi ­– di un’unica farina. Quella di – manco a dirlo – Sottile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi