cerca

Potessi scegliere tra Renzi e Di Battista, sceglierei Dibba

Il primo è un professionista della realtà, il secondo invece è un fantasista, un generoso ribelle, uno che sa ascoltare e sorridere. Purtroppo lui se ne va, il segretario del Pd resta. Con Di Maio

22 Novembre 2017 alle 06:00

Potessi scegliere tra Renzi e Di Battista, sceglierei Dibba

Alessandro Di Battista (foto LaPresse)

Se ci fosse da scegliere tra Matteo Renzi e Alessandro Di Battista, se ci fosse da affidare un fatto politico – il governo dei fatti – personalmente non avrei dubbi: sto con Dibba. Il primo è un professionista della realtà, il secondo invece – così tenero nella sua felicità di padre – è un fantasista, un generoso ribelle, uno che sa ascoltare e sorridere. Di Battista, insomma, è un campione dell’ideale. Lo ricordo quando negli studi deLa7, in attesa di una puntata di Otto e Mezzo, se ne stava educatamente rapito dalla presenza ieratica di Eugenio Scalfari, senza però cedere rispetto ai propri convincimenti, anzi: sempre educatamente fermo e senza mai prendere la scorciatoia dei Pierini. Fosse pure andare su con la voce, sghignazzare o buttare giù uno sberleffo. E fu una puntata, poi, da antologia. Se ci fosse il mondo ideale si potrebbe scegliere tra Renzi e Di Battista e vedere trionfare quest’ultimo perché è un vero pezzo di pane ma c’è il mondo reale dove il Dibba se ne va e i Renzi, e i Luigi Di Maio, restano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Nambikwara

    Nambikwara

    25 Novembre 2017 - 15:03

    Perchè scegliere? Giovani e scalcianti: ala destra e ala sinistra (indifferentemente) in una squadra di Promozione; cresceranno, impareranno e così potranno aspirare alla serie C poi B quind A e finalmente in Nazionale ( ma con Ventura) .

    Report

    Rispondi

  • franky1927

    franky1927

    24 Novembre 2017 - 10:10

    articolo comico demenziale?! ...spero sia improntato su un'ironia non bene espressa, altrimenti ci troveremmo davanti al classico esempio di carta utilizzabile per le funzioni mattutine!!!

    Report

    Rispondi

  • Lou Canova

    22 Novembre 2017 - 13:01

    Che tenero Dibba, la foto con la manina del figlio poi...Che importa se nelle piazze invita masse di ignoranti esagitati a prendere d'assalto il Parlamento e a mettere i suoi componenti alla gogna nelle piazze...

    Report

    Rispondi

  • ANIWAY75

    22 Novembre 2017 - 13:01

    Caro Buttafuoco, lei sceglierebbe Di Battista per fare cosa ? Stiamo parlando di politici e di politica non di simpatia, sincerità o altro. Per cui il metro di misura dovrebbe essere quello di chi si ritiene più adatto ad amministrare l'Italia e non chi parla meglio, chi ha fatto o non ha fatto qualcosa. E poi tutta questa simpatia per Di Battista, a me sembra un ragazzino immaturo che ha scoperto il sistema per prendere voti, ossia DARE LA COLPA DI TUTTO CIO' CHE SUCCEDE (DI NEGATIVO) SEMPRE AGLI ALTRI.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi