Così il caso Spacey spiega la pochezza del Pd

I piritolli nostrani del renzismo d’acchiappo e di governo hanno discettato di Frank Underwood e dintorni. Arriviamo ad avere pena della pochezza culturale di questi provinciali

1 Novembre 2017 alle 06:00

Così il caso Spacey spiega la pochezza del Pd

Kevin Spacey (foto LaPresse)

Kevin Spacey, il protagonista di “House of Cards” – la spietata accusa al potere in forma di serie tivù – è stato fino a oggi il mito unificante della sinistra liberal. Con lui, quasi a fare Castore e Polluce, c’è stato Harvey Weinstein, il produttore principe a Hollywood, l’ormai famoso verro in perenne stato di satiriasi. Entrambi sono stati punti di riferimento delle famiglie Clinton e Obama, ovvero la Cosa Nostra democratica, e se solo pensiamo a come i piritolli nostrani del renzismo d’acchiappo e di governo hanno discettato – sempre in quinci e quindi, sempre compunti nel seguire la serie – di Frank Underwood e dintorni, arriviamo ad avere pena della pochezza culturale di questi provinciali. Come Matteo Renzi che per non metterci la faccia nell’imminente disastro del Pd, a quattro giorni delle elezioni in Sicilia se ne vola negli Usa. Da Obama, manco a dirlo. Come nel più comico degli storytelling. Quello del The End.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • bezzicante

    01 Novembre 2017 - 17:05

    Spero di fare cosa utile and altri lettori risparmiando loro la fatica di cercare su Google "piritollo"; eccolo spiegato qui: https://www.youtube.com/watch?v=sqND6bSPS-4 :-)

    Report

    Rispondi

  • Nambikwara

    Nambikwara

    01 Novembre 2017 - 15:03

    Filo diretto fra provinciali: Rignano-Honolulu solo Andata; diretto da Claudio Fragasso (*) (*) (regista di "Palermo-Milano solo andata" 1995; ANNI DOPO, il sequel con "MI-PA il ritorno")

    Report

    Rispondi

  • Annamaria2017

    01 Novembre 2017 - 14:02

    Articolone! Il PD è fatto di uomini e donne, non certo di solo "Matteo Renzi". L'autore di questo articolo? Che faccia ha?

    Report

    Rispondi

Servizi