“Basta contrapposizioni, serve unità nazionale” dice Centemero (Lega)

3

10/03/2020

Roma. La giornata di passione sui mercati volge quasi al termine, e ancora non è chiaro quale sia, davvero, la posizione ufficiale della Lega rispetto a una supposta necessità di chiudere la Borsa: soluzione che, ad esempio, l’ex viceministro all’Economia Massimo Garavaglia pareva auspicare alla vigilia, e il responsabile economico del partito, invece, Claudio Borghi, rifuggiva qualche giorno fa (“Cosa fare con la Borsa? Niente. Sale e scende, è il suo mestiere. E separa il denaro dagli allocchi”). “Il tema...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.