#MeToo, il film

2

25/02/2020

A ll’alba, la macchina viene a prenderti sotto casa. Fringe benefit non disprezzabile, per un’impiegata assunta da cinque settimane. E’ ancora buio quando la ragazza entra in ufficio, accende il computer, prepara il caffè, rifornisce il frigorifero con le bottiglie d’acqua, pulisce il divano dell’ufficio del capo, e tra i cuscini trova un orecchino. Mansioni da assistente, all’ultimo gradino della gerarchia. Svolte in una casa di produzione cinematografica: non c’è bisogno che il gran capo si mostri per pensare a...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.