La cittA’ delle donne

A Shaheen Bagh le indiane sono a capo della protesta contro la legge sulla cittadinanza che vorrebbe dividere i musulmani e gli hindu, e lottano contro l’estremismo di Modi

6

25/02/2020

C on la “partition”, la spartizione del subcontinente indiano, presero vita nel 1947 due nazioni distinte: l’India e il Pakistan. La destra hindu, oggi al potere in India, ritiene che l’opera della partition debba essere completata. I musulmani che vivono in India dovrebbero andarsene in Pakistan e in Bangladesh e gli hindu che abitano in quei due paesi dovrebbero invece poter vivere in India. Questa è l’inconfessabile idea che ha ispirato la nuova legge sulla cittadinanza, recentemente approvata dal parlamento...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.