In Francia si è arrivati alla banalizzazione della violenza anticristiana

Bandiere arabe issate sui tetti delle chiese. La vigliaccheria delle élite e il silenzio dei media hanno tacitato un fenomeno impressionante Scrive il Figaro (13/2)

7

24/02/2020

Domenica 9 febbraio, alcuni individui hanno issato delle bandiere maghrebine sul tetto di una chiesa ad Albi, comune situato nel sud-ovest della Francia, nel dipartoimento del Tarn. Per Maya Khadra, giornalista e direttrice del dipartimento di Cultura generale e studi umanistici presso l’Ipag Business School di Parigi, questa provocazione testimonia la frequenza degli atti anticristiani in Francia, questione che i media, tuttavia, evocano raramente. La chiesa cattolica di Saint Jean-Baptiste, situata nel quartiere Rayssac, ad Albi, è stata il bersaglio...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.