Tutto parla di sesso, ma poi vince il melodramma mesto dell’ipocrisia

1

17/02/2020

Ammetterete che è un po’ strano. Tutto parla di sesso, da Sanremo alle serie ai programmi tv alla pubblicità di esclusivo o di largo consumo, dalle vetrine più scalcagnate di grandi città, medie città e borghi rurali alle mostre londinesi sul maschio fluid e alle gallerie sotterranee delle metropolitane, parla di sesso il rock, parla di sesso e fa vedere il sesso il cinema, la letteratura per il sesso si emoziona e sbava molto spesso, così la pittura, il sesso...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.