Un inedito a Dublino

Reporter:

Gregorio Sorgi

4

11/02/2020

Londra. L’establishment politico irlandese non può più continuare a ignorare Sinn Féin, il partito nazionalista che ha ottenuto il maggior numero di voti alle elezioni di sabato scorso. Il movimento guidato da Mary Lou McDonald ha conquistato il 24 per cento dei consensi e infranto il bipolarismo secolare tra Fianna Fáil (22) e Fine Gael (20), le due grandi famiglie politiche irlandesi che hanno governato insieme per gli ultimi quattro anni. I partiti tradizionali avevano costruito un cordone sanitario attorno...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.